L’importanza di mangiare bene

Siamo stanchi di sentire parlare di diete miracolose che promettono risultati impossibili. Basta aprire un sito web o una rivista per trovare titoli come: “La dieta che ti farà perdere 10 Kg in una settimana” o “come perdere 1 Kg al giorno”. Talvolta questi piani alimentari sono talmente ristretti che portano ad una carenza di nutrienti e spesso una volta conclusi tornano le vecchie abitudini, insieme ai chili persi.

Per questo è più opportuno parlare di educazione alimentare anziché di una dieta che durerà al massimo un paio di settimane. Mangiare sano è fondamentale per la salute e dev’essere un’abitudine destinata a durare nel tempo, non un’occasione eccezionale e circoscritta ad un breve periodo. Gli alimenti danno le energie necessarie per sostenere il corpo e la mente per cui mangiare in modo corretto è essenziale per uno stile di vita sano.

Mangiare sano non è difficile e non richiede grandi sacrifici come si potrebbe immaginare, bastano alcuni piccoli accorgimenti. Il primo di questi è cucinare: tra lavoro, studio e impegni vari si finisce spesso per mangiare cibi preconfezionati o fast-food, che sono pieni di sostanze che non fanno bene all’organismo. Cercare ricette semplici e veloci, oppure preparare in anticipo alcuni pasti da tenere in frigo o congelare, è un’ottima soluzione per quando si ha fretta.

Quando si cucina però è essenziale evitare l’eccesso di grassi, sale e zuccheri. Per quanto riguarda la carne essa non deve essere eliminata del tutto, basta non eccedere nelle quantità e prediligere quelle magre. Abbondanti invece devono essere la frutta e le verdure, soprattutto quelle ricche di antiossidanti. Da preferire anche gli alimenti non raffinati, come il riso e la farina integrale. Tuttavia, prima di dare inizio ad un cambio di alimentazione è essenziale parlare con un medico o nutrizionista. Inoltre, anche lo sport e lo svolgimento di attività fisica in modo regolare sono essenziali per uno stile di vita sano.