Una cosa divertente che ho fatto di recente insieme alle mie amiche è stata quella di prendermi mezza giornata libera in pieno relax da trascorrere alla spa. Chiacchierando una sera in cui eravamo andate a cena insieme ho proposto l’idea di andare alle terme; le mie amiche non ci hanno pensato due volte! Siamo andate in un posto non troppo lontano da dove viviamo, alla Roccafiore di Todi precisamente. Posto incantevole.

Una volta arrivate siamo state accolte con una tisana drenante di benvenuto, a base di betulla, finocchio e melissa. La betulla combatte la ritenzione dei liquidi agendo sul sistema linfatico, mentre il finocchio e la melissa hanno un’azione sgonfiante. Dopo averla sorseggiata, armate di costume e ciabattine ci siamo tuffate in una splendida piscina riscaldata, circondata da un’ampia vetrata dalla quale filtrava qualche tiepido raggio di sole.

Uscite da lì, siamo passate in una vasca idromassaggio con acqua poco più tiepida della piscina precedente, per poi usufruire di un massaggio. Io ho scelto quello decontratturante, che ha come beneficio quello di sciogliere le contratture muscolari ed aiuta anche ad alleviare la pesantezza causata da stress e ansia.

A quel punto abbiamo iniziato ad avvertire un po’ di fame e quindi abbiamo approfittato dell’occasione per fare un veloce lunch. Io ho scelto un piatto di pasta di farro con pomodorini e feta. Un’ottima combinazione di ingredienti freschi e gustosi senza rinunciare alla linea!

Il tutto senza dimenticarci di bere acqua… tanta acqua! Perché bere è importantissimo, non solo durante l’attività sportiva, per reintegrare i liquidi persi durante la giornata o, come nel nostro caso, durante un bel bagno caldo!

Tolta ormai ogni traccia di trucco, con una dose massiccia di crema idratante e abiti comodi, io e le mie amiche ce ne siamo tornate a casa, contentissime di aver trascorso una mezza giornata insieme e soprattutto dedicata a noi stesse!